12227802_10207840688125452_879887391774417205_n

IL SETTORE ANTINCENDIO

Questo settore è in parte componente del Settore Protezione Civile nell’ambito dell’attività di Prevenzione e Lotta Attiva agli Incendi Boschivi che vede impegnata l’associazione nel periodo tra il 15 giugno e il 15 settembre, in relazione ad apposita convenzione con la Regione Puglia – Sezione Protezione Civile,  e che vede la partecipazione di Volontari A.I.B. opportunamente informati, formati ed addestrati secondo le linee guida reginali.   L’attività di contrasto agli incendi boschivi è iniziata nel 2007 con la prima convenzione regionale, l’affiancamento agli organi preposti (Vigili del Fuoco e Corpo Forestale dello Stato) hanno incrementato la fiducia professionale delle Istituzioni tanto che negli anni successivi,  in collaborazione con il Comune di Putignano, il Corpo Nazionale di Vigili del Fuoco ed il Corpo Forestale dello Stato, l’associazione inizio un progetto intitolato “Il tuo bosco da salvare” con l’obbiettivo di sensibilizzare i cittadine alla prevenzione e alla mitigazione dei comportamenti errati che causano gli incendi, anche grazie alla diffusione di un opuscolo informativo. A tutt’oggi è nata una grande collaborazione con la Regione Puglia e il Comune di Putignano.

Altro ramo di questo settore è quello della vigilanza Antincendio durante l’accensione e lo sparo dei c.d. fuochi d’artificio, dove è necessaria, secondo la normativa vigente, la presenza di mezzi e personale formato ed addestrato sul posto dello sparo. L’associazione ha in dotazione mezzi omologati per l’attività antincendio con appositi “moduli” che i volontari utilizzano al meglio per effettuar il primo intervento di spegnimento.

 

Questi sono i macro-settori in cui l’associazione Rangers si realizza al fine di migliorare nell’offrire un servizio alla cittadinanza grazie ai volontari, formati ed addestrati, che aderiscono alle richieste della comunità portandosi a casa l’esperienza sempre in crescita. Tutti i Volontari durante lo svolgimento del Servizio indossano ed utilizzano i D.P.I. (obbligatori) in relazione alla tipologia del rischio presente sulla scena d’intervento.  Non da dimenticare l’utilizzo degli apparati radio portatili impostati sulla frequenza radio, concessa dal Ministero dello Sviluppo Economico, che l’associazione ha in dotazione.

Una delle attività a cui l’associazione partecipa è la prevenzione degli incidenti stradali con al sensibilizzazione alla sicurezza stradale nelle scuole collaborando con l’associazione “Vivi la Strada”, inoltre negli anni scorsi si è effettuata la sensibilizzazione e la conoscenza della protezione civile nelle scuole superiori di Putignano e Castellana, un’attività a tutt’oggi in progettazione ma che a breve ricomincerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *